TEKNE aderisce alla Carta di Pescara

TEKNE srl

Si tratta di "un sistema pianificato, non lasciato all' iniziativa delle singole imprese e parte vitale di un processo che in futuro costituirà un punto di riferimento", così Giovanni Lolli, Vice Presidente della Regione Abruzzo, introduce la Carta di Pescara, un patto tra Regione Abruzzo e impresa, mirato a plasmare il futuro dello sviluppo locale.

Il patto prevede circa 61 condizioni di sostenibilità che l' impresa deve soddisfare anche solo in parte, (sono previsti diversi livelli di impegno). Ispirata alle direttive europee sullo sviluppo futuro prossimo, la Carta si riferisce principalmente alla strategia Europa 2020, in cui sono definiti 5 ambiti d'azione e obiettivi da raggiungere entro il 2020.
Abbracciandone in pieno principi e strategie, e credendo fortemente nel valore della collaborazione e nello sviluppo locale, TEKNE ha immediatamente aderito alla Carta di Pescara.

Potrete trovare qui ulteriori informazioni.

Ultimo aggiornamento: