TEKNE "contribuisce" allo smantellamento della centrale nucleare di Latina

TEKNE srl

Tekne ha consegnato ieri un autocarro IVECO ASTRA HD9, che verrà utilizzato per i lavori di smantellamento della centrale nucleare di Latina.

Il veicolo è un 4 assi da 500 CV, attrezzato da Tekne per il trasporto di machine operatrici e macchinari, con un pianale rinforzato, una robusta rampa posteriore idraulica ed un verricello di servizio.

La gara era stata indetta da So.g.i.n. SpA (Società gestione impianti nucleari), la società di Stato Incaricata dello smantellamento degli impianti nucleari italiani non più in esercizio a seguito del referendum del 1987.
Nel 1963 la centrale nucleare di Latina (Borgo Sabotino) fu la prima ad entrare in esercizio in Italia; all'epoca dell'entrata in servizio, era anche il reattore più potente d'Europa, con i suoi 210 MWe.
Rimase in funzione fino al 1987, anno del referendum, sviluppando complessivamente 26 miliardi di kWh.

Ultimo aggiornamento: